Buona la prima per il Team Todesco

Inizia a pieno ritmo la stagione dei Blues e dei Green Bikers, impegnati con la prima prova del circuito Xc Verona, il 1° Trofeo Xc Città di Tregnago, e con il Gran Prix d’Inverno ad Orvieto.

 

 

Tregnago (Vr) – Inizia con il 1° Trofeo Città di Tregnago, il circuito Xc Verona, con un percorso singolare, tracciato nei boschi che circondano l’antica rocca della cittadina veronese, ai piedi dei monti Lessini. Single tracks, discese divertenti…che hanno permesso ai Blues di provare lo stato di forma alla prima gara ufficiale della stagione 2012.

Ad avere la meglio sono stati i Green Bikers con due vittorie: quella di Daniele Tassetti tra gli Allievi e Adolfo Canal tra gli Esordienti, mentre Stefano Freoni (allievo) è quarto ed Elia Mazzurega è quinto tra gli Junior.

Il green project (Freoni, Canal, Tassetti) presente a Tregnago 2012

Il green project (Freoni, Canal, Tassetti) presente a Tregnago 2012

Tra gli altri atleti del Team Todesco, a lasciare il segno sono stati: Francesco Vaia, quarto Elite Master; tra gli M1 Ivan Degasperi secondo, alle spalle di Ivan Pintarelli (Team Bsr) e Stefano Servegnini quarto. Sublime la prova di Emiliano Ballardini, secondo M3, giunto al traguardo dietro a Carlo Manfredi Zaglio (Team Bike Gussago), mentre Diego Vassanelli è quinto tra gli M5.

Buono il contributo di Valeriano Dalla Bernardina, Paolo Baruffaldi, Cristiano Bacchini, Gianni Mazzurega, Francesco Castioni, Mirco Brentegani e Diego Festi.

Amaro esordio per Dimitri Modesti, costretto al ritiro per la rottura della catena. Dalla sua delusione alla gioia di Adolfo Canal, al primo anno nella nuova categoria e già vittorioso…insomma, croce e delizia per il Team Todesco in questo avvio di stagione.

Orvieto (Tr) – Al Gran Prix d’Inverno Città di Orvieto, prova valida per l’assegnazione del titolo di Campione d’Inverno, non poteva mancare il portabandiera del Green Project, l’Under 23 Andrea Righettini.

Per lui una partenza “a tutta” per stare con il gruppo di testa, costretto poi a rallentare per acquistare un ritmo più consono al suo attuale stato di forma, onde evitare di compromettere la gara.

Andrea Righettini sul traguardo del GP d’INVERNO MTB - Città di Orvieto 2012 - foto Michele Mondini

Andrea Righettini sul traguardo del GP d’INVERNO MTB - Città di Orvieto 2012 - foto Michele Mondini

Giunge al traguardo quinto tra gli U23, alle spalle di Nicholas Pettinà (Gruppo Sportivo Forestale), affermando: “Sono soddisfatto del risultato, dopo lo scorso anno trascorso sotto tono. Avevo bisogno di un segnale per avere la conferma che il lavoro che sto facendo assieme al preparatore e alla squadra, mi sta portando nella giusta forma. Ora la mia motivazione è veramente alle stelle”.

 

 

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.

Login

Lost your password?