Un nuovo leader

Stefano Severgnini

Stefano Severgnini

Dopo l’ennesimo successo di stagione conquistato oggi nel percorso marathon della Val di Fassa Bike, Stefano Severgnini 1° della categoria master 1,  entra con pieno diritto nella classifica virtuale dei big del Team Todesco. Tutta una stagione in crescendo ed anche la migliore stagione quella dell’emiliano di Offanengo da quando tre anni fa è approdato alla corte dei blues. Dopo il bronzo all’europeo marathon, ha vinto la propria categoria anche alla Gibo Simoni Marathon piazzandosi al 20° posto assoluto e primo dei master. Oggi, sempre in Trentino, a conferma del buon momento di forma ha ottenuto la terza piazza tra i master. Sempre nel percorso marathon il “Balla” alias Emiliano Ballardini, argento europeo marathon, ha mancato di poco il podio ottenendo la quarta posizione.

Degasperi in una foto di repertorio

Degasperi in una foto di repertorio

Nel percorso Classic c’è stata ancora una fantastica cavalcata ed un assolo di Ivan Degasperi  che, con la vittoria assoluta, si conferma incontrastato leader della categoria master 1 ed indossa ancora una volta e dall’inizio del circuito la maglia rossa di scalatore del circuito Trentino MTB. Con la vittoria odierna bissa il successo assoluto ottenuto alla Classic di Folgaria, per una stagione all’insegna del successo nella quale è racchiuso anche l’argento all’europeo cross country. Una piacevole sorpresa arriva anche dallo straniero del team Stefan Hiene che arriva 12° assoluto e 2° della categoria master 2, battendo il compagno di squadra Dimitri Modesti giunto in tredicesima posizione, terzo di categoria. Un quarto posto nella categoria elite master la conquista Andrea Biasioli che oggi, al contrario della Marathon della Brianza, mette tutti in fila i pari categoria di squadra Francesco Vaia, Michele Pezzotta e Alessio Agostini. All’arrivo nel percorso classic anche Paolo Baruffaldi e Mirco Brentegani, per una leadership di squadra che continua incontrastata.

Daniel Tassetti in azione sul circuito di Courmayeur

Daniel Tassetti in azione

Green Project sugli scudi a Schilpario (BG), gara di Orobie Cup, con il bergamasco Daniel Tassetti che vince alla sua maniera in solitario la categoria allievi. Rientra nella mischia dopo un lungo periodo di stop anche Adolfo Canal che, nella prova storica di Coste di Maser (TV), ottiene un 7° posto assoluto ed il 2° nella categoria esordienti 1° anno. Il compagno di squadra Stefano Freoni che dopo aver provato a vincere alla maniera di Fontana è solo 8° posto assoluto e trezo della categoria allievi 1° anno. Nella stessa gara, a completamento della giornata di successi anche la 10^ posizione dello Juniores Elia Mazzurega.

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.

Login

Lost your password?